A Matter of Decency

E’ da oggi online il nuovo web documentary di Bombay Flying Club.

A Matter of Decency racconta efficacemente l’attuale difficile situazione in cui vivono i rifugiati in Danimarca. Nel 1951 il paese scandinavo fu il primo stato firmatario della convenzione Onu relativa ai diritti dei rifugiati. Per decenni lo stato danese ha aiutato numerosi rifugiati dell’Europa dell’est e di altre parti del mondo. Negli ultimi anni, però, le leggi nazionali si sono fatte sempre più rigide e restrittive, fino ad ammonimenti e critiche dall’estero verso il governo di Copenhagen per aver violato e, di fatto, stracciato le convenzioni internazionali. Il web documentary racconta la storia di una famiglia del Kosovo e dei danesi che hanno scelto di violare la legge e rischiare il carcere pur di aiutare delle persone.

Bombay Flying Club è una delle realtà europee più interessanti nella produzione di documentari multimediali di forte impatto visivo e dalla solida struttura fotogiornalistica. I tre fondatori, due fotografi danesi e un giornalista canadese, hanno lavorato per un anno intero ad A Matter of Decency, incontrando numerose difficoltà, come la perdita di uno dei protagonisti del documentario, arrestato e rimpatriato dalla polizia, oppure – ovviamente – di spese e costi di produzione interamente anticipati da BFC.

Advertisements