Restrepo Goes To Hollywood

George W. Bush definì la Korengal Valley uno dei luoghi più pericolosi al mondo.
Si trova nel sud dell’Afghanistan ed è una delle roccaforti inespugnabili dei Taliban. Per un anno, dal 2007 al 2008, il giornalista Sebastian Junger e il fotografo Tim Hetherington hanno realizzato un film testimoniando la quotidianità di un plotone di soldati americani di istanza nella valle afgana. Il nome “Restrepo” – con il quale i soldati chiamano l’avamposto –  è preso dal commilitone Juan “Doc” Restrepo, ucciso nella Korengal Valley.
Da vedere! Ad oggi, nulla si sa di una distribuzione nelle sale italiane.

Il documentario è stato nominato nella cinquina degli Oscar 2011 nella sezione “documentari”.

Sito ufficiale
“Filming Afghanistan’s Deadliest Valley” – Huffington Post
“Photos from Korengal” – Vanity Fair
Interview with Tim Hetherington, Oscar-nominated director” – Msnbc.com
“A Film from the Valley of Death” – BBC
“Valley of Death: One Platoon’s Tour of Duty” – New York Times

Advertisements